Come aumentare o aggiornare la memoria del computer

Pubblicato da Paolo Pastorino il 21 giugno 2016 | 0 Comentarios


aumentare memoria al pc

A metà della vita del nostro computer ci trovammo con una lentezza disarmante… le cause possono essere svariate, una di queste, specialmente per computer un po più obsoleti, potrebbe essere la dimensione della memoria RAM non sufficiente. Principalmente questo problema lo hanno i computer di vecchia data in quanto equipaggiati con memorie sufficienti per i tempi che furono, parliamo di dimensioni come 512Mb – 1Gb – 2Gb, i computer moderni di solito di base montano 4Gb. Oggi vediamo appunto come procedere per fare l’upgrade della RAM o più semplicemente come aumentare la memoria del nostro pc.

Prima di tutto occorre individuare la posizione della memoria RAM sul nostro portatile, solitamente rimane nella parte inferiore del computer, per intenderci quella che appoggia sul tavolo, di “solitamente” per ci possono essere situazioni in cui i moduli di ram rimangono all’interno e quindi occorre smontare completamente il pc o peggio ancora la ram non può essere aumentata,

upgrade-memoria-01

digressioni a parte dicevamo che normalmente si trova nella parte inferiore, lo si può vedere in foto, se si osserva attentamente sul lato posteriore si trovano diversi sportellini, ci sono l’alloggiamento del modulo WiFi, quello dell’hardisk, etc, per individuare quello della memoria RAM di deve individuare un simbolo particolare rappresentato da un rettangolino con della zampette intorno a mo’ di insetto 🙂 nello foto seguente lo si può vedere in dettaglio

upgrade-memoria-02

Una volta individuato il simbolo che indica appunto l’alloggiamento per la memoria RAM, occorre rimuoverlo semplicemente svitando la vite o le viti che lo sbloccano e con molta delicatezza rimuovere il coperchietto. Una volta rimosso il coperchio si accede ai moduli di RAM come in figura

upgrade-memoria-03

Da come si vede in figura il modulo RAM è bloccato nel suo connettore da due piccoli ganci metallici o plastici, con un cacciavite piccolo a taglio occorre fare leva alternativamente prima su un gancio e poi sull’altro facendo un po di pressione sul modulo al fine di sollevarlo, lo potete vedere in figura.

upgrade memoria sblocco

Una volta sollevato il modulo basta semplicemente sfilarlo con delicatezza dal connettore. Una precisazione, la memoria RAM come la maggior parte dei componenti elettronici soffrono terribilmente delle correnti elettrostatiche ( Quelle scosse che prendete quando scendete dalla macchina per intenderci ) anzi se siete sfortunati posso persino danneggiare questi componenti, per ovviare a questo problema, se siete un tecnico specializzato avrete sicuramente un braccialetto antistatico, se siete un appassionato alle prime armi il mio consiglio e toccare con le mani il termosifone di casa al fine di scaricare la corrente elettrostatiche che avete accumulato nel vostro corpo.

Detto questo una volta preso in mano il modulo di memoria RAM non dovrete fare altro che capire che tipo di modulo sia ( Tipologia, Frequenza e Capacità ) se non ci capite nulla portate al vostro fornitore di fiducia di computer e fatevi dare un modulo di capacità superiore. Un mio consiglio è quello di farvelo montare direttamente dal tecnico, inquanto anche se il modello è identico per forma, e frequenza a volte non sempre e compatibile con il portatile, è bene dunque provare anche varie marche e fare un test veloce di compatibilità.

Per rimontare il tutto non dovete fare altro che seguire al contrario i passi che avete fatto per smontare la memoria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *